Home
Orari
Dove siamo
Biglietti
Prenotazioni
Regolamento

Dove siamo

Come raggiungerci

Le Catacombe di San Callisto si trovano a Roma - in Via Appia Antica, 110 - tra la chiesa del Quo Vadis e la Basilica di San Sebastiano.

Con i mezzi pubblici:

Dalla Stazione Termini:
  • Metro A (direzione Anagnina) fino alla fermata San Giovanni (in Laterano). Da qui proseguire con il bus 218 (direzione Ardeatina) fino alla fermata Fosse Ardeatine.
  • Metro B (direzione Laurentina) fino alla fermata Colosseo o Circo Massimo (fermata bus: Terme Caracalla/Porta Capena). Da qui proseguire con il bus 118 (direzione Appia/Villa Dei Quintili) fino alla fermata Catacombe di San Callisto (Via Appia Antica, 110).
  • Bus 714 fino alla fermata Navigatori. Da qui proseguire a piedi per 1 km lungo Via delle Sette Chiese.

Posizione su Google Maps: https://goo.gl/maps/r2xNXd8PxeL2
Info trasporto pubblico Roma: www.atac.roma.it


Con i mezzi privati:

Dal Grande Raccordo Anulare (G.R.A.):
  • Prendere l’uscita 27 “Via Cristoforo Colombo” e proseguire lungo la Via Cristoforo Colombo in direzione centro fino a Porta Ardeatina, poi girare a destra e a Porta San Sebastiano prendere la Via Appia Antica fino alla chiesa del Quo Vadis (Via Appia Antica, 51).
  • Prendere l’uscita 24 “Roma centro - Fosse Ardeatine” e proseguire lungo la Via Ardeatina fino alle Fosse Ardeatine (Via Ardeatina, 174). Quindi utilizzare il parcheggio pubblico di fronte alle Catacombe. Oppure (solo per le auto) proseguire lungo Via Ardeatina fino alla chiesa del Quo Vadis (Via Appia Antica, 51).
L’entrata al parcheggio interno non custodito delle Catacombe di San Callisto è possibile solo dall’incrocio tra la via Appia antica e la via Ardeatina all’altezza della chiesa del Quo Vadis (Via Appia Antica, 51)

Posizione del cancello d’ingresso per i pullman su Google Maps: https://goo.gl/maps/ziET7mT4BRD2

AVVISO: il transito dei mezzi privati sull’Appia Antica nei giorni festivi è vietato.
I gruppi prenotati possono chiedere alla nostra segreteria un lasciapassare da presentare ai posti di blocco.